Tag

recensione

0 In Narrativa straniera contemporanea/ Recensione

La Biblioteca di Mezzanotte: infinite vite nel romanzo di Matt Haig

Nora Seed non sta bene con se stessa. Ha 35 anni e un mucchio di decisioni sbagliate alle spalle, che l’hanno portata alla depressione, al desiderio di scomparire, al tentato suicidio. Ed è proprio in quel momento che, al contrario, la sua vita cambia. Si ritrova all’improvviso in un’enorme biblioteca, la Biblioteca di Mezzanotte, in cui ogni libro, dal colore verde chiaro, contiene una vita possibile, una delle vite che avrebbe vissuto se avesse fatto una scelta diversa. Le possibilità…

Continua a leggere →

0 In Classici/ Recensione

Emma: l’eroina anticonvenzionale di Jane Austen

“Emma Woodhouse, bella, intelligente e ricca, con una casa confortevole e un carattere allegro, sembrava riunire in sé il meglio che la vita può offrire, e aveva quasi raggiunto i ventun’anni senza subire alcun dolore o grave dispiacere.” Sicura di sé e delle sue idee, grazie anche alla man forte datagli dal padre e dalla signorina Taylor, sua governante, Emma è una donna ribelle e anticonvenzionale che, al contrario della sorella e di gran parte delle sue coetanee, non è…

Continua a leggere →

0 In Cina e Giappone in Libri/ Recensione

L’ultima estate di Hiroshima: la forte testimonianza di Hara Tamiki

Convivere con la paura, con la fretta di precipitarsi fuori, in qualche rifugio, in un luogo sicuro a ogni allerta. Tenersi pronti a ogni evenienza, stare sempre sul chivalà. È l’aprile del 1945, in quel “Preludio alla devastazione” a Hiroshima, ed è così che vivono, sopravvivono, Shōzō, che da poco ha perso la moglie, e le famiglie dei suoi fratelli. La calma, il panico, e poi di nuovo la calma, si susseguono in un loop infinito. È la guerra. Finché…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Recensione

Quel che affidiamo al vento: delicatezza e speranza nel romanzo di Laura Imai Messina

Ogni anno al giardino Bell Gardia, situato sul Kujira-yama, la “Montagna della Balena”, si recano in visita migliaia di persone. Ed è lì che un giorno si reca anche Yui, giovane donna che, nel disastro dello tsunami del 2011, ha perso sua madre e sua figlia. Ma cos’ha di speciale quel posto? Nel mezzo del giardino è installata una cabina con un telefono scollegato, il “telefono del vento”: scollegato dai fili elettrici ma non da quelli che legano le persone…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Collaborazione/ Recensione/ Saggi

Note su Hiroshima: l’importanza della memoria

È il 1960 quando Kenzaburō Ōe viaggia per la prima volta a Hiroshima; dall’estate del ‘63, in occasione della IX Conferenza mondiale contro le bombe atomiche e a idrogeno, si recherà lì ogni anno, a raccogliere testimonianze di sopravvissuti, medici, politici. Il dibattito sul futuro del nucleare negli anni ‘60 è ancora acceso, essere pro o contro è diventato ormai un affare politico. L’autore premio Nobel è rinomato per il suo attivismo contro il nucleare, per il suo porre al…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Recensione

Easy Breezy: il primo graphic firmato interamente da Yi Yang

Lo studente modello Yang Kuaikuai, la piccola Yun Duo, il teppistello Li Yu e l’ingenuo zio Ya: cosa avranno in comune questi personaggi, e come si incontrano le loro vite? Quando Li Yu e zio Ya compiono il furto di un furgone, qualcosa non va come previsto: questi vengono visti dal giovane Yang Kuaikuai, che viene quindi coinvolto nella faccenda e, cosa ancor più allarmante, trovano nel furgone una bambina di 5 anni. Quel furgone appartiene infatti al Sequestratore, persona…

Continua a leggere →

In Narrativa straniera contemporanea/ Recensione

Le notti di Salem – Stephen King

Jerusalem’s Lot Lo scrittore Ben Mears arriva a Jerusalem’s Lot, nel Maine, per scrivere il suo nuovo romanzo, che ha come soggetto quell’abitazione maestosa e imponente, “l’idolo” che sovrasta e sorveglia la città: Casa Marsten. Proprio nello stesso periodo, giungono nella cittadina due misteriosi personaggi, Barlow e Straker, vanno a vivere proprio in quella casa dall’oscuro passato. Dal loro arrivo cominciano a verificarsi strane sparizioni, che destano l’attenzione di tutta la città, come spesso accade negli ambienti di provincia. Il…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Collaborazione/ Recensione

Abbandonato sulle strade di agosto: Premio Akutagawa 2006

Sotto il sole cocente di agosto, a Tōkyō, Atsushi e Mizuki svolgono il loro consueto lavoro: riforniscono le “jidōhanbaiki”, i distributori automatici che in Giappone si incontrano ovunque in strade, hall di alberghi, scuole. Per entrambi non è una giornata come tutte le altre: per Mizuki è il suo ultimo giorno di lavoro, che vuole a tutti i costi terminare entro le 18; Atsushi, invece, si troverà a ripercorrere la storia del proprio matrimonio ormai agli sgoccioli, essendo prossimo al…

Continua a leggere →

In Collaborazione/ Recensione/ Saggi

Negli States con Stephen King: Orazio Labbate ci guida in un viaggio attraverso i luoghi del Re dell’Orrore

Il Maine di Chamberlain, Derry, Jerusalem’s Lot; e poi Sidewinder, le Montagne Rocciose in Colorado, che circondano l’imponente Overlook Hotel. Luoghi inventati che, da lettori di King, abbiamo visto prender vita fra le sue pagine. Negli States di Stephen King, pubblicato a giugno 2021 da Giulio Perrone Editore, ci accompagna proprio lì, a far visita a quei luoghi maledetti, in cui niente è ciò che sembra, dove la morte, il terrore, si celano dietro l’angolo. L’autore Orazio Labbate riprende alcuni…

Continua a leggere →