In Cina e Giappone in Libri/ Recensione

La scena dell’inferno e altri racconti, Akutagawa Ryūnosuke

Akutagawa Ryūnosuke fu uno scrittore di racconti molto prolifico: nella sua breve vita, conclusasi con il suicidio a soli 35 anni, produsse circa duecento racconti sui temi più vari: leggende popolari, la storia, l’avvento del cristianesimo, il sovrannaturale.

La scena dell’inferno e altri racconti, edita da Atmosphere Libri, ripercorre una parte dell’evoluzione stilistica dell’autore, includendo sedici racconti in ordine cronologico a partire dal suo esordio con Rashōmon nel 1915, fino al 1920 (con Magia).

I personaggi che appaiono sfogliando questa raccolta sono i più disparati – da chi cerca la soddisfazione nell’aspetto esteriore (Il naso), a chi compensa il mancato affetto altrui con il cibo (Zuppa di riso), ecc –, così come generi e tematiche: dai racconti storici (il sopracitato Rashōmon), a quelli cristiani (Il tabacco e il diavolo, Memorandum di Ogata Ryōsai, e altri), a quelli che invece riprendono la tradizione orientale (La scena dell’inferno e Il filo di ragno, quest’ultimo un racconto per ragazzi).

Ci troveremo poi di fronte alla sua concezione di arte per l’arte nel racconto che dà il titolo alla raccolta, che rientra sicuramente tra i racconti che mi più mi hanno colpito: un racconto spietato, con protagonista un artista che, quando gli viene richiesto un paravento che raffigura una scena dell’inferno, arriverà a sacrificare i propri cari pur di assistere con i propri occhi a ciò che poi diventerà oggetto della sua opera.

È difficile riuscire a inquadrare un autore dalla produzione così vasta con una raccolta così eterogenea, ma sicuramente se ne riescono a cogliere i temi a lui più cari: l’insistenza nel perpetrare la tradizione del proprio paese, minacciata dall’avvento dell’Occidente, così come una certa mancanza di fiducia nella religione cristiana, e una forte consapevolezza della debolezza e della corruzione dell’animo umano.

La raccolta è infine arricchita da scritti introduttivi di Tanizaki Jun’ichirō, Kawabata Yasunari e Mishima Yukio, e si conclude con una curata analisi del traduttore Alessandro Tardito.

Dettagli libro

Titolo: La scena dell’inferno e altri racconti (1915-1920)
Autore: Akutagawa Ryūnosuke
Traduzione: Alessandro Tardito
Editore: Atmosphere Libri
Pagg.: 226
Prezzo: 16€
Qui su Amazon