Tag

cinaegiapponeinlibri

0 In Cina e Giappone in Libri/ Collaborazione/ Narrativa straniera contemporanea/ Recensione

Il bambino e il cane di Hase Seishū: storie di dolore e di speranza

Lo hanno chiamato Shōgun, Clint, Tomba, Noritsune. Il suo vero nome però è Tamon, come inciso sul suo collare. Incrocio tra un pastore tedesco e una razza giapponese, Tamon è un cane speciale, un mamori-gami, lo definiscono anche. È speciale perché capace di donare calore e conforto a chiunque si avvicini a lui; è speciale perché riesce a far sentire speciale chiunque lo incontri. Da Kazumasa, che si guadagna da vivere tramite attività losche pur di sostenere sua madre malata,…

Continua a leggere →

0 In Cina e Giappone in Libri/ Collaborazione/ Narrativa straniera contemporanea/ Recensione

Misumi Kubo Io codardo guardavo il cielo: il romanzo che non ti aspetti

Quello che mi aspettavo da un romanzo dal titolo “Io codardo guardavo il cielo”, era qualcosa di malinconico, romantico, poetico. Ciò che mi sono ritrovata davanti è stato, però, un po’ diverso. Io codardo guardavo il cielo è un romanzo crudo, esplicito, profondo. Un romanzo che intreccia le storie di cinque persone, dalle quali emergeranno solitudine, disagio, dolore. Saitō è uno studente liceale che intrattiene una relazione particolare con Anzu: entrambi trovano nel sesso e nel cosplay la propria via…

Continua a leggere →

0 In Cina e Giappone in Libri/ Recensione

Il ciliegio del mio nemico: prosa evocativa ma intreccio un tantino confuso

La storia d’amore fra il protagonista – di cui non conosciamo il nome – e la moglie Qiuzi sembra essere perfetta. Lui ambizioso e in gamba, mentre la sua carriera nel settore immobiliare prende il volo, lei dolce, ingenua, che lavora come fiorista. L’equilibrio dei due viene dapprima turbato dal terremoto del 1999, a causa del quale la sensibile Qiuzi rimane scioccata, pur non avendo subito danni fisici. E, in seguito, a cambiare i loro destini si rivelerà la vincita…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Gotici e horror/ Recensione

La danza del nano e altri racconti: i mondi grotteschi di Edogawa Ranpo

Nove racconti e tre brevi saggi inediti sono gli scritti racchiusi ne La danza del nano e altri racconti di Edogawa Ranpo, autore considerato il capostipite del poliziesco e un maestro del ero-guro (erotico-grottesco). Nove racconti in cui il lettore è accompagnato in mondi e situazioni assurde, grottesche, spaventose. “Era stato un sogno diurno? Oppure era successo davvero?” Così inizia il primo racconto, dal titolo Sogno diurno appunto, ed è fin dal primo rigo che ci inoltriamo in una varietà…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Narrativa straniera contemporanea/ Recensione

Le donne del signor Nakano: la quotidianità descritta da Kawakami Hiromi

Quando ho deciso di iniziare questa lettura ero alla ricerca di una storia semplice, leggera, piacevole. La trama de “Le donne del signor Nakano” – titolo italiano un po’ ingannevole, secondo me – mi sembrava perfetta. La narratrice del racconto, Hitomi, è impiegata nel negozio del signor Nakano, che «non è un negozio di antiquariato, ma di roba vecchia». Quasi tutta la narrazione si svolge lì, alle prese con la quotidianità dei protagonisti. È lì che conosciamo Nakano, un uomo…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Narrativa straniera contemporanea/ Recensione

La casa impura – Ono Fuyumi

“Tutto iniziò con una lettera che mi fu recapitata sul finire del 2001. Sono una scrittrice di romanzi. […] ero solita richiedere al pubblico di inviarmi storie spaventose di cui ciascuno fosse a conoscenza. Sono trascorsi vent’anni da allora.” In una delle lettere inviate all’autrice, una donna di nome Kubo afferma di sentire rumori strani, simili a ramazzate di scopa, nel suo appartamento. Anni prima, un altro inquilino dello stesso condominio, le aveva parlato di una storia simile. Incuriosita da…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Recensione

Non ridere della vita sessuale degli altri: sfumature diverse dell’amore

Isogai, studente di Arti Visive, ha 19 anni; la sua professoressa di disegno, Yuri, ne ha 39. E ha un marito. Eppure tra i due si accende fin da subito la scintilla, che porterà a una passione anche fuori dalle aule dell’università. Conosciamo il punto di vista del giovane Isogai, quello di un ragazzo innamorato, che attende con trepidazione quegli incontri proibiti, che aspetta con ansia una telefonata… ma questa passione, probabilmente, non è destinata al lieto fine. Nel racconto…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Recensione

Sotto il sole di mezzanotte: un thriller da leggere tutto d’un fiato

Se deciderete di leggere questo libro, armatevi di carta e penna e prendete appunti. Sì, perché ciò che ci troviamo davanti è un caso di omicidio, la cui soluzione è semplice o scontata solo in apparenza. Si tratta in realtà di un caso che dura quasi vent’anni, un detective che non si dà pace, e tante, tante persone coinvolte. Quando il corpo di Kirihara Yōsuke, proprietario di un banco di pegni, viene ritrovato senza vita in un edificio abbandonato, per…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Recensione

La Regina di Shanghai: una storia di femminismo ed emancipazione

Nel 1907 Yuegui è solo una ragazzina, e per di più orfana. Non vuole finire a lavorare nelle risaie, ed è perciò in estasi quando viene venduta alla tenutaria di un bordello. Il suo fisico prorompente, i suoi piedi grandi e non fasciati, però, si scostano dai canoni di bellezza del tempo, e ciò sembra riservarle il mero ruolo di serva. Finchè non conosce Chang Lixiong, potente capo della Triade di Hongmen, che decide di farne la sua concubina. Ma…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Manga & graphic novel/ Recensione

Yaro Abe in Maldestro dalla nascita: dolcezza e accettazione di sé

Un manga dolce e simpatico, una storia leggera e, allo stesso tempo, sentita: sto parlando di Maldestro dalla nascita, biografia di Yarō Abe, conosciuto per la sua Taverna di mezzanotte. “Maldestro dalla nascita”: questo è l’haiku che gli viene in mente una mattina quando, deciso a provare a scriverne uno, riesce a riassumere così il suo essere, i propri sentimenti. Ma non solo, si rende ben presto conto che c’era un’altra persona nella sua vita a cui quella definizione poteva…

Continua a leggere →