In Cina e Giappone in Libri/ Collaborazione/ Recensione

Banzai. Guida al Giappone e alle sue guerriere: il nuovo graphic di Epi

“Quando Amaterasu, incuriosita dal rumore, si affacciò, vide il proprio riflesso divino e ne rimase sorpresa.
E fu di nuovo l’alba, e fu di nuovo luce.”

Quando Elisabetta Percivati, in arte Epi, realizza il suo sogno di diventare fumettista, decide di viaggiare in Giappone, la cui cultura sin da piccola l’ha affascinata. Ed è nella Terra del Sol Levante che si mette alla ricerca di storie: storie di donne che hanno lottato, di donne che non si son fatte frenare da un sistema patriarcale, che non si sono mai arrese. Storie di guerriere.

Camminando per le strade di Tōkyō, Kyōto, Nara, Hiroshima ecc, l’autrice si imbatte in alcune delle figure femminili il cui nome è rimasto nella storia: attiviste, politiche, imperatrici, ma non solo, anche cantanti, attrici, fondatrici di grandi marchi…

Conosciamo le samurai donne, che nel XIII secolo hanno combattuto a cavallo a fianco agli uomini, e che alla morte dei capifamiglia hanno ereditato feudi e posizioni di spicco; le kunoichi, le donne ninja, che agivano come infiltrate e spie; le miko, oggi riconosciute come sacerdotesse nei templi shintoisti, ma nate come sciamane.

“L’equilibrio perfetto per il Giappone arcaico si vede nei miti. Una coppia di fratelli gestisce il potere in modo paritario: la donna gestisce il sacro, l’uomo si occupa del potere politico.”

In quelle che l’autrice chiama “allucinazioni”, verranno presentate al lettore alcune delle donne più importanti della storia, della politica, della cultura popolare giapponese.

E non solo: trattandosi di un diario di viaggio, non poco sarà lo stupore dell’autrice di fronte a usi e costumi per lei nuovi, che ci verranno spiegati e illustrati minuziosamente.

Le tavole, interamente in bianco e nero, alternano illustrazioni e fotografie utilizzate, queste ultime, per mostrare in maniera vivida i luoghi più popolari e suggestivi del Giappone.

Epi, guidata da piccole mascotte tipicamente giapponesi, si trova faccia a faccia con donne che, in ogni campo della società, sono riuscite a scardinare pregiudizi e stereotipi, a fare la differenza.

Un graphic curato e ricco di dettagli, frutto di una ricerca attenta e studiata che regala numerosissimi spunti. Edito da Becco Giallo.

Dettagli libro

Titolo: Banzai. Guida al Giappone e alle sue guerriere
Autrice: Epi
Editore: Becco Giallo
Pagg.: 184
Prezzo: 18 €
Qui su Amazon