Tag

graphicnovel

0 In Manga & graphic novel/ Recensione

Pelle d’uomo: una lotta contro il patriarcato e i pregiudizi

In una società medievale non ben specificata, la giovane Bianca si vede costretta ad accettare la sorte che tocca alle donne del suo tempo: il matrimonio combinato. Promessa in sposa a Giovanni, Bianca non riesce a mandare giù l’idea di dover andare in sposa a un uomo che non conosce se non di nome. In preda alla rabbia e alle preoccupazioni, viene accolta in casa della madrina, che le mostra un oggetto molto singolare, appartenente alla famiglia da generazioni: una…

Continua a leggere →

0 In Cina e Giappone in Libri/ Collaborazione/ Recensione

Da non aprire mai: tre “mukashi banashi” reinterpretati da Ken Niimura

L’attrazione per il proibito, l’adrenalina rilasciata dal rischio, l’irrefrenabile voglia di oltrepassare i limiti. Sono questi gli elementi che fanno da filo conduttore ai tre racconti di “Da non aprire mai”, graphic novel dell’artista ispanico-giapponese Ken Niimura, pubblicato in Italia da Bao Publishing. Ispirati a tre storie popolari – conosciute nella tradizione nipponica come “mukashi banashi” –, quelle illustrateci da Niimura vengono reinterpretate e rappresentate con tavole dalla scelta dei colori molto particolare: al bianco e nero si alterna qua…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Recensione

Il Padiglione dell’Ala Ovest: un classico teatrale in fumetto, Sun Jiayu, Guo Guo

Lo Xixiang Ji, la “Storia del Padiglione d’Occidente”, è un classico dell’antico teatro cinese attribuito a Wang Shifu, il quale aveva tratto ispirazione da un chuanqi (racconto fantastico – vi ho parlato di una raccolta di chuanqi qui) di epoca Tang, la Storia di Yingying di Yuan Zhen. È da questo che trae ispirazione il manhua (fumetto) scritto da Sun Jiayu e illustrato da Guoguo: la storia d’amore fra Ye Pianpian (dal nome di Cui Yingying nella storia originale) e…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Collaborazione/ Recensione

Nippon Monogatari: la missione di Kintarō

“Nella tradizione giapponese il Monte Fuji non è una semplice montagna. Considerato al pari di una divinità, è oggetto di molte leggende e semplici detti popolari. Uno di questi recita: «Chi scala il Monte Fuji una volta nella vita è un saggio, ma chi lo scala due volte è un pazzo.»” Kintarō, il ragazzo d’oro noto per la sua forza sovrumana nella mitologia nipponica, viene a conoscenza della grave malattia che affligge sua madre, e decide di andare alla ricerca…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Collaborazione/ Recensione

Splendidi reietti: la Cina undeground di Seven

Tian Fushi, Ah B, Deng Yugui, Chen Yongfa, il “Demone”. Sono loro gli splendidi reietti. Sono le loro vite ad andare avanti di notte, quando è buio, e nessuno può vederli. Quando la routine e il suo ordine apparente per un momento si spengono dando loro la possibilità di sentirsi, in qualche modo, liberi. A raccontarci tutto è Tian Fushi, un giovane omosessuale sui vent’anni, che cerca di dare un senso alla sua vita. La sua narrazione è fatta di…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Collaborazione/ Recensione

Storie vere, drammi reali: Figlio unico di Wang Ning, Ni, Xu, Qin

“Uno non è poco, due sono abbastanza, tre sono troppi.” Era il 1979 quando in Cina viene introdotta la Politica del Figlio Unico (interrotta nel 2016), preceduta da diversi anni di progetti di pianificazione familiare dovuta al baby boom degli anni ‘50 e ‘60. Quel rigido sistema di controllo era atto a contenere la rischiosa sovrappopolazione a cui il paese stava andando incontro ma, al contempo, è sfociato in un altro tipo di problemi: nascite non registrate, traffico di bambini,…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Recensione

Easy Breezy: il primo graphic firmato interamente da Yi Yang

Lo studente modello Yang Kuaikuai, la piccola Yun Duo, il teppistello Li Yu e l’ingenuo zio Ya: cosa avranno in comune questi personaggi, e come si incontrano le loro vite? Quando Li Yu e zio Ya compiono il furto di un furgone, qualcosa non va come previsto: questi vengono visti dal giovane Yang Kuaikuai, che viene quindi coinvolto nella faccenda e, cosa ancor più allarmante, trovano nel furgone una bambina di 5 anni. Quel furgone appartiene infatti al Sequestratore, persona…

Continua a leggere →

In Collaborazione/ Recensione

Abe Sada. Il fiore osceno: la biografia di Abe Sada nel graphic novel di Michele Botton e Pietro Sartori

Abe Sada. Il fiore osceno, di Michele Botton e Pietro Sartori, edito Becco Giallo, si apre con un arresto: quello della protagonista e narratrice della storia, Abe Sada, che, ostentando sicurezza e autocontrollo, si consegna alle mani della polizia. Siamo nel 1936. Ma chi è Abe Sada, e cosa ha fatto? Settima di otto figli, nacque a Tōkyō nel 1905, passando un’infanzia piuttosto agiata. All’età di 15 anni però, accade qualcosa di orribile, qualcosa che cambierà per sempre la sua…

Continua a leggere →

In Cina e Giappone in Libri/ Collaborazione/ Recensione

Nippon Yokai: il gioco delle dieci storie

Cento storie fantastiche Lo Hyakumonogatari kaidankai (百物語怪談会, lett. cento storie fantastiche) ha origini molto antiche e poco conosciute: pare che i samurai del periodo Edo (1603-1868) lo abbiano inventato come prova di coraggio. Questo consiste, infatti, nel riunirsi a notte fonda accendendo cento candele e raccontandosi storie di fantasmi: dopo la fine di ogni storia, una candela viene spenta, e la stanza diventa via via più buia. È su questo gioco che si basa Nippon Yōkai, Il gioco delle dieci…

Continua a leggere →