0 In Cina e Giappone in Libri/ Collaborazione/ Recensione

Da non aprire mai: tre “mukashi banashi” reinterpretati da Ken Niimura

L’attrazione per il proibito, l’adrenalina rilasciata dal rischio, l’irrefrenabile voglia di oltrepassare i limiti.

Sono questi gli elementi che fanno da filo conduttore ai tre racconti di “Da non aprire mai”, graphic novel dell’artista ispanico-giapponese Ken Niimura, pubblicato in Italia da Bao Publishing.

Ispirati a tre storie popolari – conosciute nella tradizione nipponica come “mukashi banashi” –, quelle illustrateci da Niimura vengono reinterpretate e rappresentate con tavole dalla scelta dei colori molto particolare: al bianco e nero si alterna qua e là un rosso acceso, a voler enfatizzare l’epicità di una scena, la peculiarità di un oggetto.

Ma di cosa parlano?

– In “Da non aprire mai”, racconto che dà il titolo all’opera e ispirato alla leggenda di Urashima Tarō, un bambino, dopo aver salvato una tartaruga, viene da questa trasportato nel magico e paradisiaco regno marino della principessa Otohime. Questa, prima che lui torni a casa, gli darà in dono una scatola, con la promessa di non aprirla mai, in nessun caso;

– In “Vuoto”, ispirato da “Busu”, un monaco affida ai suoi allievi il compito di fare da guardia al tempio, mentre sarà via, e in particolare a un vaso che pare contenga il più pericoloso dei veleni: riusciranno i due accoliti a resistere dalla tentazione di aprirlo?

– “La promessa”, infine, racconto più lungo dei tre, è ispirato a “La donna gru”. Una donna misteriosa accetta di sposare uno squattrinato. Promette di creare per lui i più pregiati tessuti, ma a una condizione: non deve mai entrare nella stanza quando lei è a lavoro.

La lettura di questi tre racconti riesce a suscitare nel lettore sensazioni ed emozioni diverse, tutte accomunate dalla curiosità e al tempo stesso dalla paura di ciò a cui i protagonisti stanno per andare incontro.

In particolare, “La promessa” è stato quello che più è riuscito a coinvolgermi e a emozionarmi, per la sua articolata struttura e l’infinita dolcezza, la compassione, l’empatia che riesce a trasmettere.

Una raccolta consigliata per comprendere – o, perché no, per iniziarsi – alla tradizione popolare giapponese.

Pronti a tuffarvici?

Dettagli libro

Titolo: Da non aprire mai
Autore: Ken Niimura
Traduzione: Leonardo Favia
Editore: Bao Publishing
Pagg.: 408
Prezzo: 22€

Nessun Commento

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.